LA NOSTRA STORIA

L'Associazione culturale "Il Cantiere Teatrale" si costituisce nel 2005, per volontà di un gruppo di artisti ed operatori dello spettacolo, con l'obiettivo di realizzare un laboratorio di arti sceniche che contribuisse alla formazione attoriale professionale ed amatoriale per utenti di tutte le età ; organizzare eventi per la diffusione della cultura teatrale, strutturare una compagnia teatrale professionale cercando di stimolare la creatività di nuovi talenti.

  • Dal 2006 al 2014 la direzione artistica è stata a cura di Paola Tiziana Cruciani

  • Dal 2015 al 2016 la consulenza artistica è stata a cura di Francesca Reggiani.

  • Da giugno 2016 la direzione artistica passa a Ciro Scalera, la direzione didattica a Elisabetta De Vito e inizia una stretta collaborazione artistica con l'associazione Scripta Volant diretta da Riccardo Bàrbera
  • .
Il Cantiere Teatrale partecipa ai seguenti eventi:
  • "Giornata mondiale delle malattie rare" con il videoclip della canzone dei "Rari per caso" estratta dallo spettacolo dell'edizione 2016. Qui è possibile trovare il link, per la regia di Roberto Moscioni;
  • "Giornata mondiale delle malattie rare" con lo spettacolo "I rari per caso" 19 marzo 2016 con gli allievi del corso professionale allestimento e regia Elisabetta De Vito e Ciro Scalera;
  • "Letture d'estate lungo il fiume - Giardini di Castel Sant'Angelo - Agosto 2015". Gli allievi del laboratorio si esibiranno per 6 giorni, in spettacoli e corti teatrali. Porteranno in scena il saggio di fine anno "Sette minuti - consiglio di fabbrica";
  • "Notte Bianca" - molteplici edizioni - con una rassegna di corti cinematografici d’arte contemporanea d’autore nel quartiere Garbatella presso il teatro sede dell’Associazione;
  • "Ve volemo tanto bene" - molteplici edizioni - con allestimento di uno spettacolo teatrale in memoria di Alberto Sordi, messo in scena dagli allievi della scuola di recitazione con le musiche del cantautore romano Alvaro Amici;
  • "Palchetti Romani" al Teatro "J. P. Velly" di Formello con stage sul tema della Romanità dal titolo : "Viaggio teatrale attraverso la poesia, la narrativa e la drammaturgia su Roma" con allestimento finale di uno spettacolo realizzato in collaborazione con Tosca e Massimo Venturiello;
  • "Teatri di vetro" - molteplici edizioni - fiera di eventi della scena indipendente, direzione artistica e organizzativa T.S.T. Triangolo Scaleno Teatro;
  • "Golden Graal" - molteplici edizioni - partecipando con alcuni allievi del laboratorio alla serata di premiazione al Teatro Argentina, dove sarà premiata una nostra docente l’attrice Alessandra Fallucchi come migliore attrice;
  • Collabora con l’associazione Amref per la convention - ospite d'onore Giobbe Covatta;
  • Ospita e collabora all’organizzazione della seconda edizione del "Cortofonino Film Festival";
  • Organizza corsi di formazione teatrale per docenti della scuola primaria in Roma;
  • Partecipa alla manifestazione "Tutti in scena" gara teatrale tra scuole romane presso il teatro Ghione di Roma, portando in scena "Pericolosamente" e Uomo e galantuomo" di Eduardo De Filippo per la regia di Marco Simeoli;
  • Vince la 2° edizione de "Il Comicorto" concorso di corti teatrali organizzato dal Teatro Petrolini;
  • Organizza con il 12° Municipio, la 1 edizione del festival "il 2000 compie 10 anni", concorso per corti teatrali di giovani autori;
  • Partecipa alla celebrazione dei 140 anni di Roma Capitale con l'allestimento di uno spettacolo sulla storia di Roma dagli albori ad oggi;
  • Organizza la I edizione del concorso di corti teatrali "Proposte in Cantiere";
  • Organizza con il Municipio 18 del Comune di Roma, l'evento "Amoroma" scritto e diretto da Paola Tiziana Cruciani, rappresentato presso il Teatro Aurelio;
  • "Cose di casa" commedia in 2 atti scritta e diretta da Paola Tiziana Cruciani, con Remo Remotti, Augusto Fornari, Michela Andreozzi, Ramona Fiorini con interventi ballati degli allievi del corso professionale, in scena al Teatro Roma dal 10 dicembre 2009 al 3 gennaio 2010;
Produce:
  • "Bellissime" commedia scritta, diretta ed interpretata da Paola Tiziana Cruciani, con Paola Minaccioni; Michela Andreozzi; Alessandra Costanzo; Enzo Casertaon, Emiliano Luccisano con interventi recitati degli allievi del corso professionale in scena al Teatro Roma dal 1 al 20 Marzo 2011, al Teatro Ariston di Gaeta il 23 Marzo 2011; al Teatro Traiano di Fiumicino il 25 e 26 Marzo;
  • "Sugo Finto" di Gianni Clementi, con Paola Tiziana Cruciani e Alessandra Costanzo, in scena dal 2011 al 2013;
Organizza: Oltre al corso professionale di durata biennale, ogni anno vengono organizzati seminari e workshop intensivi grazie ad una serie di collaborazioni con docenti esterni e professionisti del campo. Di seguito alcuni degli stages che hanno fatto la storia del Cantiere:
  • "Ridere non è una cosa da ridere", approfondimento, sulle tecniche ed i tempi comici, teatrali e cinematografici, che provocano la risata; tenuto da Roberto Ciufoli;
  • "Canto e interpretazione" corso incentrato sullo studio delle tecniche di utilizzo della voce, applicate alla canzone, e sull’interpretazione di un testo musicale partendo dalla sua analisi, tenuto da Tosca. E per la storia della canzone italiana da Felice Liperi;
  • "Coro neutro e studio del movimento" tenuto da Augusto Fornari;
  • "Testo, corpo ed emozione" studio ed esercizi sul testo "Zio Vania" di Anton Checov, tenuto da Alessandra Fallucchi;
  • "La burocrazia della spettacolo" incontro di introduzione alle pratiche burocratiche per chi inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo, tenuto da Roberta Bartolini titolare dell’Agenzia per attori I.P.C. Iniziative Promozionali Cinematografiche;
  • Stage sulla comicità " Dalle origini alla commedia dell’arte fino al cabaret contemporaneo passando per i grandi autori italiani" studio intensivo sul corpo, improvvisazione e studio del personaggio. Tenuto da Paola Tiziana Cruciani; Alessandra Fallucchi, Augusto Fornari, Roberto Ciufoli, Emanuele Barresi, Franco Sciacca, Beatrice Fazi e Francesca Reggiani; promosso dall’IMAIE;
  • Seminario intensivo sulla Commedia musicale italiana di Garinei & Giovannini. Studio e messa in scena di quattro numeri musicali tratti da "Rinaldo in campo" e "Rugantino". Tenuto da Laura Saraceni, Giovanni Carta, Caterina Sylos Labini, Antonella Voce, Alessandro Greggia, Stefano Fresi; promosso dall’IMAIE;
  • "Acting on camera".Studio delle tecniche di recitazione davanti una macchina da presa tenuto da Alessandro Capone;
  • Studio e lettura a tavolino del copione teatrale "Certezze" di Mattia Sbragia, tenuto dall’autore stesso;
  • "La commedia napoletana, elemento sostanziale del teatro italiano", seminario intensivo di studio e messa in scena di monologhi e scene di Edoardo de Filippo ed Edoardo Scarpetta; tenuto da Marco Simeoli;
  • "Scrittura creativa" con la messa in scena, a fine corso, di ogni singolo pezzo composto, tenuto da Max Bruno;
  • La Palestra Dell'Attore " analisi e messa in scena di un tratto dell’opera "Cosi è se vi pare" di Luigi Pirandello tenuto da Giovanni Carta e Alessandra Fallucchi;
  • Edoardo De Filippo incontra Shakespeare " Traduzione in napoletano della tempoesta di Shakespeare" tenuto da Marco Simeoli;
  • "Voci Per una Medea " iniziando dallo studio dalla tragedia e dal relativo "modo" di recitazione, per arrivare attraverso l’analisi e l’elaborazione del testo ad uno stile di recitazione più asciutto, adatto alla macchina da presa. Tenuto da Paola Tiziana Cruciani e Augusto Fornari con la messa in scena dell’adattamento;
  • "La musica del corpo" tenuto da Tosca;
  • "Il Suono ed il gioco shakesperiano" tenuto da Simon Scardfield e Alessandra Fallucchi;
  • "Voci dall'Iliade", tenuto da Alessandra Fallucchi;
  • "Corso intensivo di regia", tenuto da Ciro Scalera;
  • "Corso intensivo di tip tap" , tenuto da Marco Rea;
  • "La solitudine dell'attore", tenuto da Andrea Trapani e Lorenzo Profita;
  • "Incontro con Lello Arena", tenuto da Lello Arena;
  • "Elementi di Storia del teatro", tenuto da Annabella Cerliani;
  • "Musica e Figure: un incontro creativo tra musica e parola", tenuto da Germano Mazzocchetti;
  • Baccanti di Euripide", tenuto da Daniele Salvo;
  • "Incontro studio con James Zavala e Tony Cerqua" musicisti di fama internazionale;
  • "Scrittura creativa per Il Volo di Pegaso, raccontare le malattie rare: concorso artistico-letterario organizzato in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità", Tenuto da Ciro Scalera e Elisabetta De Vito. Il progetto è finalizzato alla realizzazione di una sceneggiatura;
  • "IL PERFORMER", tenuto da Marco Rea, Marco Simeoli e Ottavia Bianchi;
  • "Shakespeare al Segesta Festival 2016/17", tenuto da Nicasio Anzelmo, direttore artistico del Segesta Festival - finalizzato alla rappresentazione a Segesta del testo messo in scena nella stagione 2016/17;